La viennese AIA, descrivi la pubblicità

La scena si svolge in una casa molto bella, probabilmente di una famiglia benestante.
Come al solito anche i protagonisti sono molto belli e senz’ombra di dubbio ben fatti… Anche se non si sa come facciano a mantenersi in forma, visto che nelle pubblicità si nutrono a suon di surgelati e precotti.
Fatto sta che la mamma si presenta con un vassoio ricolmo di cotolette-precotte e si stupisce nel non trovare la famigliuola riunita attorno alla tavoladallacandidatovaglia; infatti, con l’allargarsi dell’inquadratura che ci vorrebbe forse trasmettere il senso di smarrimento della sig.ra Snella, lo spettatore apprende che il sig. Snelliebbelli si è nascosto con i figli, rigorosamente 2, un maschietto e una femminuccia, (politically correct), nel giardino, e attemde lì, accanto alla portafinestra.
Così, proprio facevamo noi da bambini (solo che non eravamo nè snelli nè belli), il padre giocherellone con i figliuoli suoi adepti sbuca dalla finestra, sorprendendo enormemente la sig.Snella che nel frattempo forse pensava di essere stata abbandonata (??!!??).
(E magari avrebbero fatto bene visto che non sa cucinare neanche un’impanata).
La famiglia in seguito si siede intorno alla tavoladallacandidatovaglia per consumare, su di un prezioso servizio di porcellana, la gustisissima cotoletta-precotta.
Per concludere ovvie inquadrature del prodotto caldo e fumante.

“Regggia: Frensis Ford Coppola
Colonna sonora: De Dors

!! “

Annunci

2 pensieri su “La viennese AIA, descrivi la pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...